Guardo al presente per lasciare una città miglioredi NANNI CAMPUS

Non voglio sottrarmi a una polemica che giudico utile per fare chiarezza, mettere, spero una volta per tutte, qualche punto fermo e togliermi qualche sassolino dalle scarpe: per cui volentieri rispondo alla lettera di Gianfranco Ganau – con cui per la verità io non ho mai cercato di polemizzare – anche perché ritengo giusto debba esserci una replica che faccia conoscere alla Città una parte della sua storia.In merito alle opere pubbliche elencate da Gianfranco mi permetto quindi, seguendo il suo elenco, di dare informazioni più precise su quelle programmate, finanziate, progettate e molte già avviate alla fine del mio mandato nel 2005.E seguo il suo elenco:- Riqualificazione del Centro Storico. rifacimento di strade e piazze, delibera Giunta 31/05/2004 fondi europei PIT SS 01 Euro 25.822.844 in progettazione, che si assommano agli interventi di Pavimentazione del Centro Storico II interventodelibera Giunta del 05/05/2004 (opera già avviata dalla Giunta Sanna) Euro 1.666.686;- Piano delle Rotatorie:delibera Giunta del 25/06/2004. 15 rotatorie con fondi europei PIA SS 04 per Euro 4.300.000 più 4 rotatorie realizzate da Euroimmobiliare nell’ambito dell’accordo extra-giudiziario per l’annullamento della licenza edilizia per il raddoppio dell’ipermercato Auchan, più le rotatorie di via Cilea e di via Caniga -via Predda Niedda ulteriori Euro 630.000 : per un totale di 21 rotatorie programmate, finanziate e progettate o in progettazione.- Ampliamento Via Padre Zirano e collegamento con s.p. per Ittiri ora via Giovanni Paolo II, delibera Giunta del 12/11/2003, fondi europei PIT SS 01, Euro 3.100.000 in appalto.- Strada Buddi Buddi tratto comunale, delibera Giunta del 03/08/2003 fondi europei PIA SS04 più fondi Regionali Euro 3.700.000 in progettazione esecutiva;-Ampliamento via Pirandello a 4 corsie, delibera Giunta 23/06/2004 Euro 1.000.000 in progettazione- Mercato Civico delibera Giunta del 01/03/2005 (fondi ereditati dalla Amministrazione di Anna Sanna). Euro 8.584.853 appaltato;- Parcheggi interrati Piazza Fiume e Emiciclo Garibaldi, delibera Giunta del 21/01/2004 Euro 18.260.000 (fondi privati, in esecuzione);- Reti idriche e fognarie: Collettore fognario La Landrigga-Bancali- Ottavadelibera Giunta del 02/04/2004 Euro 2.171.473, fondi Autorità d’Ambito in progettazione; Collettore fognario Li Punti delibera Giunta del 02/04/2004 Euro 2.220.764, fondi Autorità d’Ambito in progettazione; Rete fognaria Ottava lato sinistro delibera Giunta del 24/12/2004 in progettazione; Rete idrica Porcellana-Rizzeddu-Monserrato-Mulino a Vento delibera di Giunta del 02/03/2005 Euro 4.476.000;- Parco di Monserrato delibera di Giunta del 27/06/2003, Euro 4.389.883, fondi recuperati da un pregresso debito di Enel ed Endesa, più fondi comunali in esecuzione;- Parco di Baddimanna delibera Giunta del 03/09/2003 (opera già avviata dallaGiunta Sanna), completamento Euro 1.723.547 in esecuzione;- Parco di Bunnari delibere Giunta per Legge regionale 37 annualità 2001/02/03/04totale Euro 2.824.050 in esecuzione- Giardini di Li Punti delibera Ginta 30/04/2003 (opera già avviata dalla Giunta Sanna) completamento Euro 671.000 in appalto;- Platamona: delibere Giunta 2001/02/03/04 per un totale Euro 2.938.648 da fondi europei PIA SS 04 più fondi regionali e fondi già stanziati dalla Giunta Sanna, in esecuzione;- Teatro Civico e Palazzo di Città delibera Giunta 27/09/2002 Euro 5.2676.860 Fondi europei POR Città Regie in esecuzione;- Teatro Comunale delibera Giunta 09/02/2002 (opera già avviata dalla Giunta Sanna) completamento, Euro 11.475.687 Fondi europei POR;- Archivio Notarile in via dell’Insinuazione delibera Giunta 26/03/2003 Euro 1.549.370 fondi europei POR Città Regie in esecuzione.Anch’io mi fermo qui ma potrei continuare con:-Argentiera, Baratz, Porto Ferro: Museo della Miniera, percorsi naturalistici etc PIT SS01 per Euro 15.142.510 in esecuzione;- Cinema Astra PIA SS 04 Euro 5.100.259 in progettazione;- Nuovo depuratore a Caniga delibera Giunta 22/02/2002 Euro 23.240.560, fondi Ministero Ambiente e Regione, in esecuzione;-Impianti sportivi tra i quali stadio Vanni Sanna, Li Punti, Latte Dolce, Monte Rosello, Carbonazzi, Arena del Sole, per un totale di Euro 8.289.242;Palazzo Ducale, Chiostro di Santa Maria, Palazzina Liberty dell’acquedotto per altri Euro 5.351.959;-Forno crematorio Euro 1.023.650,00 ; e altri ancora.Ricordo inoltre il lavoro svolto con determinazione per ottenere la realizzazione dellanuova Questura nel quartiere di Monte Rosello. E sempre a livello dei Ministeri romani le pressioni effettuate per ottenere la realizzazione del nuovo Carcere nella borgata di Bancali. Cito queste due opere, fondamentali per la Città ed il suo territorio , come esempio di grandi opere pubbliche , realizzate da altre Istituzioni, ma che hanno avuto un esito positivo per l’azione diretta del Sindaco a difesa degli interessi collettivi.Quanto al mio giusto richiamo all’attività svolta dal sindaco Anna Sanna lo faccio con riconoscenza da sassarese perché ritengo doveroso ricordare le grandi opere di interesse collettivo da lei avviate, come il contestato ma fondamentale intervento per realizzare la rete dei sotto-servizi in gran parte della Città murata, l’altrettanto problematica realizzazione della rete del gas, tutte opere che si sono concluse nel mandato della Giunta Campus, come pure la non condivisa da me, per via di un tracciato che ho sempre giudicato sbagliato, metropolitana di superficie, fondamentale ora per raggiungere le periferie, e altri interventi strategici che io ho continuato e completato e che ho sempre riconosciuto come meriti di quel sindaco e della sua Giunta. Io non guardo al passato, ma non posso certo negare di esserne orgoglioso. E, per la verità neppure al futuro, avendo ampiamente soddisfatto tutte le possibili aspettative politiche con questa ultima, e, ribadisco, ultima avventura. Non ho interesse pertanto né a cercare visibilità né smanio per acquisire consenso. Spero solo di riuscire a lasciare una Città migliore di quella che ho trovato, affrontando con la massima determinazione i troppi problemi che ancora la affliggono e di mantenermi su quel solco di efficacia che, piaccia o no, tutto quello che ho qui riportato, per sommi capi, sta a dimostrare, in merito alle capacità mie e di quelli che con me hanno lavorato, assieme a quelli che stanno lavorando ora, supportandomi e aiutandomi.*sindaco di Sassari

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *