Garantire a tutti i cittadini soluzioni di trasporto che permettano di accedere alle destinazioni e ai servizi chiave; migliorare le condizioni di sicurezza; ridurre l’inquinamento atmosferico e acustico, le emissioni di gas serra e i consumi energetici; migliorare l’efficienza e l’economicità dei trasporti; contribuire a migliorare l’attrattività del territorio e la qualità dell’ambiente urbano di Sassari a beneficio della collettività edell’economia. Con questi obiettivi la Giunta aveva stabilito di dotare -per la prima volta – la città di un Piano Urbano della Mobilità Sostenibile del Comune di Sassari e oggi è stato sottoscritto con la società Sintagma di Perugia il contratto di affidamento relativo al servizio di redazione. 

Per 194.488 euro è prevista anche stesura del Piano generale del Traffico Urbano (PGTU), del Piano del Trasporto Pubblico Urbano (PTPU), il Biciplan, il Monitoraggio PUMS 2021-2023 e a cui seguirà anche il Piano per l’abbattimento delle barriere architettoniche (PEBA).

Il Piano Generale del Traffico è uno strumento di pianificazione del traffico, finalizzato al miglioramento delle condizioni della circolazione e della sicurezza stradale, alla riduzione dell’inquinamento acustico e atmosferico e al risparmio energetico. Il Piano Trasporto Pubblico Locale (PTPU) concerne il piano di settore del piano urbano del traffico, con lo scopo di ottimizzare l’efficienza dei servizi di trasporto pubblico sia nella loro erogazione sia nella gestione, in modo da andare incontro al meglio alle esigenze di spostamento dei cittadini, in termini quantitativi e qualitativi, con riferimento anche al miglioramento di sicurezza, affidabilità e comfort.

Il BiciPlan invece rappresenta lo strumento di programmazione finalizzato allo sviluppo, diffusione e protezione della mobilità ciclistica: dovrà coordinare gli interventi sulla ciclabilità, dalla riqualificazione dei percorsi esistenti alla realizzazione dei nuovi, dal progetto di segnaletica e riconoscibilità degli itinerari ciclabili alla creazione di servizi e allo sviluppo di idee per la comunicazione e il marketing. 

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *