I

Nell’ambito della nuova macrostruttura del Comune di Sassari, il Settore assicura la realizzazione delle nuove opere pubbliche di natura edilizia ed impiantistica; cura le diverse fasi di attuazione del programma dei lavori, dalla programmazione all’attivazione dei finanziamenti, dall’analisi dei progetti e direzione lavori al monitoraggio e controllo delle attività esternalizzate;

Garantisce consulenza e supporto agli altri Settori nelle materie tecniche di competenza.

Cura i procedimenti per la demolizione d’ufficio degli immobili abusivi, ai sensi della L.R. 23/85.

Assicura la gestione amministrativa ed i relativi rapporti con i terzi e cura la conservazione, manutenzione ed implementazione delle strutture logistiche dei cimiteri comunali.

L’attività operativa del Settore è suddivisa nei seguenti 5 servizi: Interventi su beni culturali e complessi monumentali, edifici di culto, Edilizia scolastica, Gestione impianti sportivi, Gestione impianti tecnologici e Uffici comunali. A questi si aggiungono 3 servizi che svolgono attività di staff: Servizio Amministrativo, Servizio Monitoraggio e gestione finanziaria e Servizio Staff.

Si riporta di seguito lo stato di attuazione dei programmi assegnati al Settore e curata dai sopra citati servizi.

II

Interventi su beni culturali e complessi monumentali, edifici di culto:

  • L’ITI è lo strumento a supporto dell’attuazione della strategia Agenda Urbana voluta dalla Commissione Europea per il periodo 2014-2020. E’ sostenuto dai Programmi Operativi Regionali finanziati con le risorse comunitarie del Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR) e del Fondo Sociale Europeo (FSE). Il progetto prevede un intervento integrato di rigenerazione urbana della cosiddetta “partebassa” del centro storico di Sassari con particolare riguardo ai rioni di San Donato, Sant’Apollinare e di alcune aree adiacenti, quali la Valle del Rosello. L’ITI è articolato in sei azioni distinte. Sono in carico al Settore la sub azione 2.2 – Recupero e adeguamento funzionale del vecchio mercato civico – e la sub azione 3.1 – Recupero e riorganizzazione del palazzo della frumentaria, dell’ex casotto daziario e dell’ex scuola di Sant’Apollinare. Per entrambe le azioni è stato celebrato un concorso di progettazione finalizzato ad individuare l’operatore economico cui affidare i servizi di ingegneria e architettura consistenti nella progettazione, direzione lavori e coordinamento per la sicurezza. Per quanto riguarda la sub azione 2.2 – Recupero e adeguamento funzionale del vecchio mercato civico: con deliberazione della Giunta Comunale n° 191 del 14/07/2020 è stato approvato il progetto di fattibilità tecnico economica. L’operatore economico incaricato della progettazione ha consegnato il progetto definitivo – esecutivo per la cui approvazione si attende il rilascio del parere da parte della Soprintendenza competente, mentre per quanto riguarda la sub azione 3.1 – Recupero e riorganizzazione del palazzo della frumentaria, dell’ex casotto daziario e dell’ex scuola di Sant’Apollinare: a seguito della definizione di un ricorso giurisdizionale si è proceduto alla stipula del contratto (Rep. N° 26346 del 23/09/2020) per l’affidamento del servizio di progettazione in favore dell’operatore economico vincitore del concorso di progettazione. L’affidatario del servizio ha consegnato il progetto definitivo per la cui approvazione si attende il parere da parte della Soprintendenza competente.
  • Nell’intento di ampliare ed allo stesso tempo migliorare la fruibilità di importanti strutture di proprietà dell’Ente, sono in fase di conclusione i lavori di recupero dell’Ex Ma’ Per consentire la piena fruizione della struttura si è in attesa che l’ENEL completi i lavori di realizzazione e cablaggio della cabina di trasformazione.
  • Negli ultimi anni nella chiesa di Santa Maria in Bethlem e nel così detto “conventino” si sono presentate problematiche di carattere statico particolarmente rilevanti. Al fine di procedere ad un intervento risolutivo il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo e la Regione Autonoma della Sardegna hanno disposto in favore del Comune di Sassari due distinti finanziamenti per un importo complessivo di € 1.430.000,00 al quale andrà sommato un cofinanziamento comunale di € 20.000,00. L’Ente Convento dei frati minori conventuali di Santa Maria, proprietario dell’immobile, ha predisposto, attraverso tecnici all’uopo incaricati, il progetto definitivo esecutivo, sul quale la Soprintendenza ha rilasciato il prescritto parere. Il progetto è stato validato dal Responsabile Unico del Procedimento. Con D. G. C. 2021/196 è stato approvato il progetto esecutivo
  • Recentemente il Governo nazionale ha reso nuovamente disponibili i fondi per la realizzazione di interventi di riqualificazione urbana dei quartieri periferici di Latte Dolce, Santa Maria di Pisa, Sassari 2 e Baddimanna”. L’iniziativa riguarda una zona periferica del centro urbano che ricomprende le aree dei quartieri di Latte Dolce e Santa Maria di Pisa da un lato e Sassari 2 e Baddimanna dall’altro, con l’obiettivo di ricucire queste due aree attraverso una serie di azioni riguardanti la realizzazione di infrastrutture viarie, di riqualificazione del verde urbano e recupero del patrimonio pubblico. Il Settore, nel triennio 2020/2022, pertanto, sarà impegnato nella realizzazione dei seguenti interventi: Recupero edificio ex Serd via Bottego (€ 2.673.676,24), Recupero ex scuola materna di via Cedrino (€ 1.128.050,00), Attrezzature collettive – impianti sportivi- impianti quartiere di Baddimanna (€ 621.500,57). Relativamente al Recupero dell’edificio ex Serd di via Bottego, l’operatore economico incaricato della progettazione ha presentato il progetto esecutivo che, a seguito della validazione a cura del R.U.P. previa attività della commissione di verifica e validazione, sarà sottoposto ad approvazione e, successivamente, potrà essere bandita la gara d’appalto per l’affidamento dei lavori. Degli agli altri due interventi, invece, è stato affidato l’incarico per la progettazione la cui attività è in corso di espletamento.
  • Il Settore ha predisposto gli atti necessari per partecipare al bando “Rigenerazione Urbana relativa alla richiesta di contributi per investimenti in progetti di rigenerazione urbana, per il triennio 2021-2023, di cui all’art. 4 decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri (DPCM), di concerto con il Ministro dell’Economia e delle Finanze, il Ministro dell’interno e il Ministro delle Infrastrutture e dei trasporti del 21 gennaio 2021”. Con la partecipazione al predetto bando il Comune di Sassari intende realizzare un intervento del valore complessivo di € 16.000.000,00 che prevede: il completamento dell’ala nuova e la ristrutturazione dell’ala vecchia della Sede Uffici Servizi Sociali (€ 8.080.000,00), la sistemazione oliveto, aree verdi e recinzione (€ 900.000,00), il restauro dell’edificio vincolato su Via Zara da destinare ad uffici (€ 6.470.000,00) e la sistemazione del punto di ristoro (edificio ex circoscrizione) e del giardino verso via Savoia (€ 550.000,00).

III

Interventi P.R.U. (Programma di Riqualificazione Urbana):

  • Nell’ambito dei Programmi di Riqualificazione Urbana di cui ai DD.MM. 04.02.1995, 20.06.1995, 29.11.1995 e 30.10.1997, l’Amministrazione Comunale ha reperito in disponibilità un residuo di finanziamento pari a €. 1.130.000 euro. L’utilizzo vincolato al rifacimento di pavimentazione stradale, all’interno del centro storico, ha condotto alla scelta per intervento nelle vie intorno alla Scuola nel quartiere di San Donato. Durante sopralluoghi congiunti tra Dirigente e tecnici del Settore e di Abbanoa si è valutata l’opportunità di procedere a realizzare, simultaneamente, gli interventi sulle infrastrutture idriche e fognarie a cura di Abbanoa, ed il rifacimento dell’intero pavimentazione e sottostruttura stradale a carico del Comune di Sassari. Abbanoa ha confermato, con comunicazione formale del 10 Giugno u.s,. l’inserimento dell’intervento nel Piano degli Investimenti 2021-2023. Sono in corso le interlocuzioni tecniche finalizzate alle attività di progettazione congiunta.

IV

Edilizia scolastica:

  • con Decreto del Direttore Generale della Direzione generale per gli incentivi alle imprese del Ministero dello sviluppo economico è stato assegnato al Comune di Sassari un contributo per la realizzazione di opere pubbliche in materia di efficientamento energetico e sviluppo territoriale. L’Amministrazione ha ritenuto prioritario intervenire nella scuola primaria di via Forlanini. Nel corso dell’estate 2019, pertanto, i tecnici del Servizio Edilizia scolastica hanno predisposto un progetto dell’importo complessivo di € 210.000,00, approvato dalla Giunta Comunale n° 249 del 13.08.2020. Subito dopo è stato individuato l’operatore economico cui è stata affidata l’esecuzione dei lavori di efficientamento energetico del plesso scolastico. L’intervento, curato anche in fase di esecuzione da tecnici interni all’Amministrazione, è stato concluso nel corso del secondo semestre 2020.
  • L’Amministrazione ha ottenuto con lo strumento del piano Iscol@ ASSE II (Fondi Emergenze) un finanziamento regionale  di  € 320.000,00 per la scuola di via Camboni, Istituto Comprensivo di Li Punti. Trattasi di intervento volto alla  messa in sicurezza dell’istituto con l’impermeabilizzazione e la copertura dei locali della mensa, della cucina, così come della palestra, delle aule, dei servizi igienici e di altre zone e messa in sicurezza dell’impianto elettrico. A dicembre 2020, con deliberazione della Giunta Comunale n° 355, è stato approvato il progetto definitivo esecutivo. A marzo 2021 è stato stipulato il contratto d’appalto con la ditta esecutrice dei lavori. L’intervento è stato ultimato ed è in corso di approvazione il C.R.E. .
  • Sempre nell’ambito del piano Iscol@ ASSE II (Fondi Emergenze), l’Amministrazione ha ottenuto un altro finanziamento di € 262.500,00 per la scuola di via Ogliastra, Istituto Comprensivo di Monte Rosello Alto.Trattasi di intervento volto alla revisione e sistemazione della copertura metallica della palestra e ripristino delle strutture interne, sistemazione degli spazi esterni interdetti (campetto) e revisione dei servizi igienici. Con deliberazione della Giunta Comunale n° 143 del 14/05/2021 è stato approvato il progetto esecutivo. E’ in corso il procedimento per l’affidamento dei lavori.
  • Nell’ambito del programma regionale Iscol@ ASSE II sono stati programmati e posti in concreta attuazioneimportanti interventi nella scuola primaria e dell’infanzia di via Washington nella scuola primaria e dell’infanzia di via Cilea e nella scuola secondaria di 1° grado di via Gorizia. Nella scuola di via Washington, con uno stanziamento di € 474.000,00, sarà realizzata una nuova copertura metallica, sarà rifatto l’impianto idrico e sarà realizzato il nuovo ingresso nella via Rockefeller. Purtroppo, a seguito di gravi inadempienze della ditta incaricata dei lavori, nel mese di maggio si è proceduto alla risoluzione del contratto di appalto stipulato nel mese di settembre 2020. I lavori saranno affidati a nuovo operatore economico nel rispetto delle procedure previste dal codice dei contratti. Il procedimento di affidamento al secondo classificato in sede di gara, è in corso. Nella scuola di via Cilea, con uno stanziamento di € 325.000,00, è stata eseguita la ristrutturazione della palestra. I lavori si sono conclusi nel mese di ottobre 2020. Nella scuola di via Gorizia, con uno stanziamento di € 404.000,00, saranno rifatti l’impermeabilizzazione delle coperture, gli impianti idrico – sanitari e sarà realizzato l’impianto antintrusione. A luglio 2020, con deliberazione della Giunta Comunale n° 209, è stato approvato il progetto definitivo esecutivo. A dicembre 2020 è stato stipulato il contratto d’appalto con la ditta esecutrice dei lavori. L’intervento è in fase avanzata di esecuzione.
  • Nell’ambito dell’accordo quadro relativo agli interventi di manutenzione negli edifici scolastici, l’Amministrazione, coadiuvata dal Servizio competente, ha realizzato e curato un rilevantissimo numero di interventi, spesso di grande importanza per assicurare la sicurezza e la funzionalità degli edifici scolastici, che, per comodità di esposizione, sono riassunti nella scheda allegata alla presente relazione.   
  • Nell’ambito del programma regionale Iscol@ ASSE I, con uno stanziamento di € 2.201.926,36, sarà realizzata la nuova di scuola di Ottava, nella quale troveranno collocazione sia la scuola per l’infanzia che la scuola primaria, attualmente ubicate in due edifici distinti. Nel mese di febbraio 2021 è stato stipulato il contratto di appalto con la ditta esecutrice dei lavori. E’ avvenuta la consegna dei lavori.
  • Con un finanziamento regionale di € 500.000,00, l’Amministrazione sta procedendo all’esecuzione dei lavori di ristrutturazione del nido d’infanzia di via Pascoli. I lavori sono stati conclusi.
  • Con un finanziamento del M.I.U.R. di € 80.000,00, l’Amministrazione ha eseguito importanti interventi di manutenzione straordinaria nella scuola primaria di Villa Gorizia e in quella dell’infanzia di Caniga.
  • Con un finanziamento del M.I.U.R. di € 210.000,00, concesso per eseguire interventi di efficientamento energetico e sviluppo territoriale sostenibile, saranno svolti lavori di adeguamento e messa in sicurezza nella scuola primaria di via Oriani. Con deliberazione della Giunta Comunale n° 72 del 09/03/2021 è stato approvato il progetto di fattibilità tecnico – economica. Recentemente è stato affidato l’incarico professionale per la progettazione definitiva ed esecutiva.
  • Con fondi statali di € 160.000,00, recentemente concessi in favore del Comune di Sassari, saranno eseguiti interventi volti al recupero funzionale della palestra della scuola di via Porcellana, della scuola primaria di Caniga. E’ in via di approvazione il progetto esecutivo e a seguire l’affidamento dei lavori che saranno eseguiti dall’impresa titolare dell’accordo quadro.
  • Con un finanziamento di oltre 500.000,00 a valere su fondi strutturali europei P.O.N. sono stati eseguiti interventi di adeguamento e di adattamento funzionale degli spazi e delle aule didattiche in conseguenza dell’emergenza sanitaria da Covid nei vari istituti comprensivi presenti in città tutti portati a termine e già rendicontati sulle piattaforme digitali dedicate.
  • Il Settore ha predisposto gli atti necessari per partecipare ad un bando a valere sulla legge n° 160/2019 per la Ristrutturazione e riqualificazione di edifici scolastici di proprietà comunale da destinare a scuola dell’infanzia e asilo nido. Qualora il Comune di Sassari fosse finanziato, si darà corso alla realizzazione dei poli per l’infanzia in via Cicu ed in via Quasimodo per un importo complessivo di € 6.000.000,00, precisamente con due interventi distinti dell’importo di €. 3.000.000,00 ciascuno ;
  • da ottobre 2020 a giugno 2021 sono stati eseguiti i seguenti interventi di manutenzione su sostituzione o ripristino di impianti idrici su cui non si interveniva da decenni ( approvvigionamento accumulo distribuzione):
  • ISTITUTO COMPRENSIVO LATTE DOLCE- AGRO:
    • scuola primaria e dell’infanzia località Campanedda
    • scuola primaria località Palmadula
    • scuola dell’infanzia via Lago di Baratz
    • scuola dell’infanzia e scuola primaria Sant’Orsola
    • scuola dell’infanzia via Gessi
    • scuola secondaria di 1° grado via Cedrino
  • ISTITUTO COMPRENSIVO LI PUNTI:
    • scuola primaria e scuola dell’infanzia via Era
    • scuola primaria e dell’infanzia via De Martini – Villa Gorizia
    • scuola primaria e scuola dell’infanzia regione Ottava
    • scuola dell’infanzia via Camboni
    • scuola secondaria di 1° grado via Onida
    • scuola secondaria di 1° grado (sede staccata) regione San Giovanni
  •  
  • ISTITUTO COMPRENSIVO FARINA – SAN GIUSEPPE:
    • scuola primaria e dell’infanzia via Enrico Costa
    • scuola secondaria di 1° grado Corso Cossiga
  •  
  • ISTITUTO COMPRENSIVO MONTE ROSELLO BASSO:
    • scuola primaria piazza Sacro Cuore
    • scuola dell’infanzia piazza Sacro Cuore
    • scuola primaria via Baldedda
    • scuola secondaria di 1° grado via Pavese
  • ISTITUTO COMPRENSIVO SAN DONATO:
    • scuola primaria e secondaria di 1° grado via Forlanini
    • scuola dell’infanzia località La Landrigga
  • ISTITUTO COMPRENSIVO PERTINI – BIASI:
    • scuola secondaria di 1° grado via Gorizia
  •  
  • ISTITUTO COMPRENSIVO PASQUALE TOLA:
    • scuola secondaria di 1° grado via Monte Grappa
    • scuola primaria e dell’infanzia via Washington
    • scuola primaria via Civitavecchia
    • scuola primaria e dell’infanzia via Genova
  •  
  • ISTITUTO COMPRENSIVO BRIGATA SASSARI:
    • scuola secondaria di 1° grado via Mastino
    • scuola primaria e dell’infanzia via Oriani
  •  
  • ISTITUTO COMPRENSIVO MONTE ROSELLO ALTO:
    • scuola primaria via Manzoni (sede centrale)
    • scuola primaria e dell’infanzia via Manzoni

V

Gestione impianti sportivi:

Al fine di eseguire interventi negli impianti sportivi cittadini, il Comune di Sassari, aderendo ad iniziative diverse, ha acceso 4 mutui a valere sui fondi Jessica e 5 mutui a valere su fondi del Credito Sportivo.

Attraverso i fondi Jessica sono stati programmati interventi nel Palasport “Roberta Serradimigni”, per € 4.300.000,00, nel centro polisportivo del quartiere di Carbonazzi, per € 600.000,00, nell’area sportiva polivalente nel quartiere di Latte Dolce, per € 560.000,00, e nell’area sportiva polivalente nel quartiere di Monte Rosello, per € 750.000,00.

  • Quanto agli interventi presso il palasport “Roberta Serradimigni”, è stata affidata  l’esecuzione dei lavori principali, dell’importo di € 4.300.000,00, all’operatore economico  individuato attraverso procedura aperta. Nel frattempo si è dato avvio alla progettazione definitiva dei lavori di completamento, finanziati dalla RAS per l’importo di ulteriori complessivi € 6.000,000,00. L’operatore economico incaricato della progettazione ha presentato il progetto definitivo sul quale hanno formulato il proprio parere positivo sia il C.O.N.I. che il Comando provinciale dei Vigili del Fuoco. La società incaricata della verifica del progetto sta ultimando le attività collegate al proprio incarico e in breve tempo il progetto sarà validato e presentato alla Commissione provinciale per i pubblici spettacoli per acquisire il relativo parere. Esaurite queste fasi si potrà dare corso alla progettazione esecutiva ed all’appalto dei lavori attraverso il ricorso all’istituto dell’appalto integrato.
  • Quanto agli interventi presso il centro polisportivo del quartiere di Carbonazzi è stato stipulato il contratto di appalto ed attualmente l’intervento è in fase avanzata di esecuzione, si è in attesa del nuovo parere della Lega Nazionale al per poi realizzare la posa del manto in erba sintetica.
  • Quanto agli interventi nell’area sportiva polivalente nel quartiere di Latte Dolce e nell’area sportiva polivalente nel quartiere di Monte Rosello, i lavori sono stati completati.

Attraverso i fondi del Credito Sportivo, invece, sono stati programmati interventi nel centro sportivo A.S.D. Accademia, per € 378.000,00, nel parco Solinas Cocco Adelasia di via Gennargentu, per € 150.000,00, nel complesso sportivo “Torres Tennis”, per € 350.000,00, nell’impianto sportivo di Campanedda, per € 685.000,00, e nell’impianto sportivo di viale Adua, per € 850.000,00.

  • Gli interventi relativi al centro sportivo A.S.D. Accademia, al parco Solinas Cocco Adelasia di via Gennargentu, all’impianto sportivo di Campanedda ed al complesso sportivo “Torres Tennis”  sono stati completati,. Per quanto riguarda, invece, l’intervento nell’impianto sportivo di viale Adua si evidenzia che i lavori sono in corso di avanzata  esecuzione ed è in fase di avvio la posa del manto sintetico essendo già stato realizzato il sottofondo.
  • Nel dicembre 2019 la Regione Autonoma della Sardegna ha formalmente autorizzato l’affidamento dei lavori di completamento dello stadio dei pini “Tonino Siddi” per una spesa di € 117.000,00 oggi portati a termine. Con detto intervento sono stati riqualificati i servizi igienici e le tribune. Con contratto 2021/73 del 24 Giugno 2021 sono stati affidati i lavori per l’impermeabilizzazione del pistino coperto con rifacimento della pavimentazione sportiva in materiale gommoso.
  • Attraverso l’accordo quadro vengono svolti, compatibilmente con le risorse finanziarie disponibili, interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria presso gli impianti sportivi cittadini.

VI

Gestione impianti tecnologici:

  • Dal mese di marzo 2019 il nuovo concessionario, individuato attraverso l’espletamento di un project financing, ha iniziato la gestione del cimitero cittadino e del cimitero di Palmadula e la conduzione del forno crematorio. Il concessionario, nel corso della durata della concessione, curerà la manutenzione ordinaria e straordinaria del cimitero, realizzerà un nuovo forno crematorio che andrà a sostituire quello esistente, ormai poco efficiente, e costruirà nuovi manufatti che si rendessero necessari. Relativamente alla realizzazione del nuovo forno si evidenzia che il progetto è stato approvato con deliberazione della Giunta Comunale n° 142 del 14/05/2021; il valore dell’intervento è pari ad € 1.619.000,00.  Tale intervento costituisce un primo stralcio del più complessivo piano degli investimenti sopra citato.
  • Sotto il profilo delle politiche di efficientamento energetico è stata portato a compimento il procedimento per l’affidamento in concessione del servizio energia e gestione integrata degli impianti termici e degli impianti elettrici degli stabili, degli impianti di pubblica illuminazione e semaforici di proprieta’ del Comune di Sassari mediante asta pubblica. Il servizio è stato affidato alla società Engie Servizi S.p.a. vincitrice della predetta gara. E’ corso di stipula il contratto di appalto
  • Attraverso appositi contratti vengono gestiti i servizi di manutenzione controllo e verifica degli impianti elevatori, degli impianti antincendio e del parco estintori a servizio degli edifici di proprietà dell’Ente.
  • E’ stato avviato l’iter relativo all’individuazione dell’operatore economico cui affidare il servizio di ingegneria e architettura consistente nella progettazione delle opere necessarie per la messa in sicurezza della diga del Bunnari bassa, per la quale l’Ente è beneficiario di un finanziamento da parte del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti di € 7.400.000,00. Detto procedimento è stato portato a termine e nel mese di aprile 2021 è stato sottoscritto il contratto di appalto. E’ in corso la redazione del Progetto di Fattibilità Tecnico-Economica;
  • Grazie ad un finanziamento ottenuto dalla Giunta di € 210.000,00 ed erogato dal Ministero dell’Interno si procederà nel corso del corrente anno all’esecuzione di un importante intervento di adeguamento alle norme di sicurezza nell’Istituto Casa Serena.
  • I lavori presso il nuovo mattatoio di “Truncu Reale” sono stati ultimati nel mese di gennaio 2021. Nell’ambito degli obblighi contrattuali, l’appaltatore sta curando le pratiche amministrative che precedono il così detto pre-esercizio dell’impianto. Tali attività sono in carico all’appaltatore che dovrà conseguire il così detto “Bollino CE”.

VII

Gestione del Mercato Civico:

  • Con Deliberazione della Giunta Comunale n. 33 del 09.02.2021, nell’ambito della revisione della Macrostruttura viene assegnato al Settore Lavori Pubblici la gestione e implementazione del Mercato Civico Comunale. Con Determina Dirigenziale n.623 del 10/03/2021 è stato costituito l’Ufficio di Direzione. Successivamente alla costituzione dell’ufficio si è preceduto ad effettuare una ricognizione sullo stato di manutenzione della struttura e degli impianti installati nell’edificio, che ospita il mercato al piano terra e una piazza al piano superiore, e sulla gestione degli spazi comuni. Sono stati sentiti gli operatori commerciali le cui istanze sono state ricevute e discusse. E’ stato pertanto dato avvio agli interventi di manutenzione sulle parti dell’edificio causa di malfunzionamento e di disagio per gli operatori che hanno interessato parti strutturali e impiantistiche:
  • predisposizione della chiusura dell’area non ultimata nel piano della piazza;
  • interventi di manutenzione edile nell’area carico/scarico merci;
  • eliminazione delle infiltrazioni nell’area mercatale dalla piazza soprastante.
  • E’ stato definito lo studio per l’installazione di un sistema di videosorveglianza integrato con quello stradale per le aree circostanti la struttura;
  • E’ stata riorganizzata la modalità di conferimento dei rifiuti, in accordo con il Settore Ambiente, ora più efficace.
  • Gli operatori commerciali sono stati istruiti circa la nuova modalità di pagamento;

VIII

Uffici comunali:

  • Attraverso l’accordo quadro vengono svolti, compatibilmente con le risorse finanziarie disponibili, interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria presso tutti gli uffici comunali.
  • Oltre a quelli eseguiti attraverso l’accordo quadro, il cantiere comunale pone in essere una rilevantissima quantità di interventi manutentivi in tutti gli edifici di proprietà comunale.

Sassari 01.07.2021

Assessore ai Lavori Pubblici                (avv. Gianfranco Meazza)

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *